Consigli

L’infusione, dalla macerazione all’infusione stessa, avviene solo immediatamente dopo la selezione e raccolta delle varie botaniche, così da mantenere immutate tutte le proprietà organolettiche. Solo successivamente, l’amaro di Sinhai viene posto in fusti di rovere che conferiscono un gusto unico ed inimitabile!

Il suo gusto deciso ma armonioso, si adatta ai palati più sensibili ed esigenti.

Per apprezzare ed esaltare al meglio queste caratteristiche, l’amaro di Sinhai va bevuto ghiacciato ad una temperatura di circa -18°

amaro con ghiaccio

cuore siciliano